Home Telefonia Screenshot smartphone, come fotografare lo schermo del telefonino
Screenshot smartphone, come fotografare lo schermo del telefonino

Screenshot smartphone, come fotografare lo schermo del telefonino

0

Ho già trattato l’argomento screenshot in un articolo dedicato alle modalità di acquisizione dello schermo di computer Windows e Mac. Ora è il momento di parlare di screenshot smartphone e di scoprire come fotografare lo schermo del telefonino.

Perché si chiama screenshot?

Subito ti spiego l’origine della parola. È una parola, ovviamente inglese, composta dei vocaboli screen, che indica lo schermo e shot che vuol dire scatto fotografico. Insomma è chiaro cosa vuol dire no? Aggiungo che, per una questione di semplicità, molto spesso nel linguaggio corrente vengono chiamati anche soltanto screen.

Tra poco ti spiego come si fanno gli screen, prima però ti faccio fare un piccolo passo indietro nel tempo, serve per capire meglio alcune cose.

Screenshot smartphone, da quando è possibile?

I cellulari di epoca non smart non avevano la possibilità di fare gli screen. Poi circa dieci anni fa è iniziata la rivoluzione del settore della telefonia mobile con l’arrivo del primo iPhone e a seguire con l’arrivo degli android.

Anche i primi smartphone non avevano la possibilità nativa di fare gli screenshot. Però con essi  si è cominciata ad avvertire l’esigenza di scattare istantanee dei nuovi bellissimi display con le loro caratteristiche fortemente multimediali. A questa esigenza ha risposto per primo il mercato delle app. Ancora oggi infatti è possibile trovare negli app store applicazioni che consentono fare lo screenshot del tuo smartphone. Solo in seguito i produttori hanno via via introdotto gli screenshot nativi.

La situazione oggi è che quasi tutti gli smartphone di ultima generazione  hanno la possibilità nativa di scattare foto di quello che visualizza il display. Di solito questa possibilità è limitata e con gli strumenti nativi si può fare soltanto lo screen di tutta l’area visibile.

Screenshot smartphone come fare

Come ti dicevo poco fa la possibilità di fare gli screenshot non è nata con gli smartphone. Solo in tempi relativamente recenti è stata introdotta questa caratteristica nei dispositivi. Oggi praticamente tutti gli smartphone in commercio danno la possibilità di fare la cattura dello schermo senza usare alcuna app dedicata. L’operazione è resa possibile tramite una combinazione di tasti che scatta la foto dello schermo salvandola in una apposita cartella.

Screenshot smartphone le combinazioni di tasti

Entriamo nella parte operativa di questa guida. Come si fa a scattare l’istantanea del display di uno smartphone? I produttori hanno messo a disposizione degli utenti delle combinazioni di tasti per  fare gli screen. Ovviamente sono diverse a seconda del sistema operativo, della marca ed, a volte, anche del modello di smartphone in questione. Allora andiamo per ordine.

Leggi  USB OTG - USB On The GO

Screenshot smartphone iPhone

Per gli iPhone la combinazione predefinita è la pressione contemporanea del tasto home e del tasto di accensione. Il tasto home degli smartphone Apple è quello centrale nella parte bassa del display. Il tasto home è stato spostato a partire dal modello iPhone 6. I modelli precedenti al 6 portano il tasto di accensione nella parte superiore dello smartphone, sul lato destro. I modelli successivi lo portano sempre sul lato destro ma lateralmente.

screenshot smartphone iphone

Al momento dello scatto, per comunicare che lo screenshot è stato eseguito, l’iPhone emette un suono simile allo scatto di una macchina fotografica e lo schermo si illumina di bianco per un istante. Poi per trovare l’immagine appena creata puoi andare nell’app Foto e selezionare la scheda Album. Tra questi troverai quello che si chiama Istantanee schermo al cui interno troverai tutti i tuoi screenshot.

Screenshot smartphone iPhone senza tasti

Il melafonino mette a disposizione anche una soluzione che non prevede l’uso dei tasti fisici per fare gli screenshot. Per utilizzare questo metodo devi attivare la funzione AssistiveTouch.

Vai nelle impostazioni dello smartphone tramite l’icona a forma di ingranaggio che trovi nella home. Poi fai il percorso Generali -> Accessibilità -> AssistiveTouch ed attiva la funzione. Puoi anche chiedere all’assistente vocale dell’iPhone: “Siri, attiva AssistiveTouch“. Si aprirà un menu con diverse scelte, tu vai in Dispositivo, poi su Altro ed infine fai tap sulla voce Istantanea Schermo. Fatto!

Screenshot smartphone Android

Per Android la situazione è molto simile. Per fare uno screen con un telefonino Android devi usare delle combinazioni di tasti. Combinazioni che sono differenti a seconda dell’hardware del tuo smartphone. In particolare la differenza è data dalla presenza o meno del tasto fisico “Home”.  Anche nei dispositivi Android il tasto Home è quello che si trova al centro nella parte bassa del display. Alcuni smartphone lo hanno “fisico”, altri invece lo hanno integrato nelle funzioni del touch screen. Questa differenza genera i diversi modi di fare uno screen con questi dispositivi.

  • Per i telefonini con il tasto Home la combinazione è tasto di accensione (power) + tasto Home
  • Per i dispositivi senza il tasto fisico Home  la combinazione è tasto di accensione + Volume giù

 screenshot smartphone android

La pressione dei tasti attiva lo screenshot, tu sentirai un effetto sonoro simile allo scatto di una macchina fotografica e l’immagine sarà salvata nel telefonino. Per vedere l’immagine salvata devi aprire l’album appositamente creato seguendo il percorso Galleria -> Album -> Screenshots.

Leggi  Fairphone, lo smartphone modulare ed etico

Screenshot smartphone Android, gesture e scorciatoie

Visto il successo degli screen molti produttori hanno pensato di aiutare gli utenti facilitando lo scatto. Effettivamente la pressione contemporanea di due tasti non è la la maniera più pratica per fare screenshot, le gesture e le scorciatoie introdotte da alcuni produttori rendono sicuramente la cosa più semplice. Vediamo come le diverse aziende hanno integrato il sistema di scatto.

Prima però ti spiego cosa sono le gesture o meglio gesture recognition. La Gesture recognition è quella branca dell’informatica che si occupa di riconoscere la gestualità umana. la stessa che per esempio utilizza il Kinetic della Xbox o il Move della PlayStation.

Samsung 

Samsung ha optato per una gesture. Per fare uno screen con i telefonini Samsung più recenti è sufficiente mettere il palmo della mano perpendicolare al display e fare un movimento laterale. Da destra a sinistra o viceversa. Lo smartphone riconosce il movimento e fa uno screenshot.

smartphone air gesture

Questa funzione deve essere attivata, per farlo vai nelle Impostazioni ,  seleziona Movimenti e controlli -> Movimento palmo ed attiva l’opzione Screenshot con lato mano.

LG

LG ha integrato nel software la possibilità di fare screen. Per farlo ha creato la app QMemo+. Puoi aprire  QMemo+ grazie all’icona che trovi nel menu delle notifiche.  Puoi anche fare uno swipe dal basso verso verso l’alto e selezionare la matita che troverai nel menu che si aprirà.

Huawei

La soluzione di Huawei mi piace molto,  fa parte della tecnologia  Knuckle-Sense (sensibile alle nocche delle dita), introdotta negli ultimi smartphone. Con gli smartphone Huawei dotati di Knuckle-Sense  puoi fotografare lo schermo picchiando per due volte sul display con le nocche, come se stessi bussando. Facilissimo!

Questa funzione va attivata dalle impostazioni di Android. Vai nel menu assistenza Smart e attiva l’opzione Smart screenshot.

OnePlus

Con uno smartphone OnePlus puoi fare gli screenshot nel menu di spegnimento di Android. Tenendo premuto il tasto Power un po’ più a lungo compare un menu  dal quale puoi selezionare l’opzione Screenshot.

Per attivare questa modalità vai nel menu Impostazioni  e poi segui il percorso Tasti > Menu tasto di alimentazione > Cattura schermata.

ASUS

Per fare gli screenshot smartphone Asus ti fa aggiungere  un interruttore nel menu delle notifiche.  Per aggiungerlo, devi andare nel menu delle notifiche fare tap sul pulsante in alto a destra che ti farà accedere personalizzazione degli interruttori. Non tutti i modelli hanno questa possibilità ma i più recenti ZenFone 2 e ZenFone 3 ce l’hanno.

Leggi  Navigazione in incognito con lo smartphone

Screenshot smartphone Microsoft Windows

Con gli smartphone Lumia di Microsoft la combinazione di tasti per fare gli screen dipende dal sistema operativo del telefonino. Finché c’è stato Windows 8.1 la combinazione di tasti è stata tasto Windows + tasto di accensione. Con l’introduzione di Windows 10 mobile anche Microsoft ha optato per  l’utilizzo di tasti fisici per effettuare la fonografia dello schermo. Con Windows 10 la combinazione di tasti è tasto di accensione + volume su.

Il tasto Windows equivale al tasto Home degli altri smartphone: è quello al centro nella parte inferiore del telefonino e nei Lumia è integrato nel touch screen. Di qui probabilmente è scaturita la decisione di cambiare la combinazione di tasti nei dispositivi con Windows 10.

Come faccio a sapere qual’è la versione di Windows che ho sul mio smartphone?

windows 8.1 - 10Per saper quale combinazione di tasti devi utilizzare per fare lo screen dello schermo, è necessario sapere quale versione di Windows Mobile è installata sul tuo telefonino. Per scoprirlo ti posso indicare due strade.

Prima strada. Vai nel menu Impostazioni poi in Sistema ed infine in Informazioni su. Nella schermata che si apre troverai diverse informazioni relative allo smartphone tra cui la versione del sistema operativo che è installata nel dispositivo.

Seconda strada.  Prova a fare uno screenshot della schermata utilizzando la combinazione tasto Windows + tasto di accensione. Se funziona sei sotto Windows 8.1. Se invece vedrai apparire una schermata come quella qui a destra allora sei sotto Windows 10 e la combinazione di tasti da utilizzare è tasto di accensione + volume su. Risolto!

Conclusioni

Non tutti i possessori di smartphone conoscono le potenzialità dei loro dispositivi. Molti pur sapendo della possibilità di fare gli screenshot non ne conoscono le modalità. In questa mia panoramica ho cercato di darti tutte le informazioni necessarie per riuscire a fare le istantanee dello schermo del telefonino.

Grazie per aver letto il mio articolo Screenshot smartphone, come fotografare lo schermo del telefonino.

 

Screenshot smartphone, come fotografare lo schermo del telefonino
5 (100%) 13 votes

Alessandro Nicotra Scrivo articoli e guide per aiutare le persone a superare gli ostacoli che sorgono nell'uso di tecnologie digitali, nuovi media, social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimaniamo in contatto!
Seguimi su
Alessandro Nicotra 2016
  • Novità e aggiornamenti dal mondo della tecnologia
  • Leggi per primo i nuovi articoli del blog
  • Offerte speciali e promozioni riservate
  • Puoi contattarmi direttamente
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGTmljb3RyYURpZ2l0YWwlMkYmd2lkdGg9NDUwJmxheW91dD1zdGFuZGFyZCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPWxhcmdlJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9dHJ1ZSZoZWlnaHQ9MzUmYXBwSWQ9MTYzNDA1NjIzMTQyIiB3aWR0aD0iNDUwIiBoZWlnaHQ9IjM1IiBzdHlsZT0iYm9yZGVyOm5vbmU7b3ZlcmZsb3c6aGlkZGVuIiBzY3JvbGxpbmc9Im5vIiBmcmFtZWJvcmRlcj0iMCIgYWxsb3dUcmFuc3BhcmVuY3k9InRydWUiPjwvaWZyYW1lPg==

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi