Home Internet Browser Cosa sono i browser
Cosa sono i browser

Cosa sono i browser

0

Tutti noi quotidianamente li utilizziamo, sia dal PC che sullo smartphone. Ci andiamo su Facebook, su Twitter, li usiamo per fare le nostre ricerche su Google. E quando troviamo i risultati continuiamo ad utilizzarli per navigare andando da un sito web all’altro. Pur utilizzandoli tutti, molti non ne conoscono nemmeno il nome. Per molti si chiamano Chrome (se non semplicisticamente Google), per altri si chiamano Explorer. Per quasi tutti sono solo lo strumento per navigare ma in realtà sono molto di più. Per scoprire quali sono le loro funzionalità ma anche le loro potenzialità vorrei spiegarti bene cosa sono i browser.

Un po’ di storia (ma poca)

In principio fu Netscape

Faccio questo piccolo passaggio per far capire la crescente importanza dei browser nella storia di internet. Agli albori della rete, nel 1994, per vedere un sito web esisteva un solo programma. Il suo nome era Netscape. Funzionava bene, la sua grafica e le sue funzioni erano evolute per quei tempi.

La Microsoft non aveva ancora compreso la potenza della navigazione su internet e così la prima versione di Windows dell’era di internet, Windows 95,  non comprendeva un browser web. Questo diede via libera alla grande diffusione di Netscape. Furono anni d’oro per Netscape. Ma Microsoft non rimase a guardare a lungo e con Windows 98 corse ai ripari. La nuova versione del sistema operativo era dotata di un web browser gratuito. Internet Explorer.

cosa è il browser - netscape

La mossa di Microsoft scatenò una battaglia legale che portò ad una importante sentenza in materia di trust in cui Microsoft fu giudicata colpevole. Nonostante la vittoria legale Netscape subì pesantemente la controffensiva commerciale. Dopo un lungo declino nel 2008 Netscape ha chiuso.

I Browser moderni

Di Netscape però ancora qualcosa resta. Dal 2000 infatti le versioni del browser erano basate sul codice Mozilla, quello stesso codice che ha dato vita a Firefox. Firefox è oggi uno dei browser più diffusi e tecnologicamente avanzati. Nello stesso periodo iniziava a brillare la stella di Google. Nel 2008 il colosso di Mountain View, nel pieno del suo percorso di espansione, ha pubblicato Chrome. Chrome è oggi il browser più diffuso tra gli utenti di internet. Diverse statistiche lo danno intorno al 50%, seguito da Firefox intorno e da Internet Explorer.

C’è da dire che anche Internet Explorer e Firefox sono stati in vetta alla classifica dei browser più utilizzati. Chissà se in futuro vedremo altri avvicendamenti al vertice. Potrebbe essere la volta di Edge?

Cosa sono i browser - Microsoft Edge

Nel 2015, con Windows 10, Microsoft ha intrapreso un nuovo progetto per quanto concerne il web browser. Con il nuovo sistema operativo viene distribuito il nuovissimo Microsoft Edge.

Leggi  Navigazione in incognito con lo smartphone

Nel novero dei browser moderni dobbiamo aggiungere anche Safari ed Opera. Safari è il browser della Apple, utilizzato sui sistemi iOS e Mac OS. Opera è il frutto di un progetto di ricerca portato avanti da Telenor, importante compagnia di telecomunicazioni norvegese.

A cosa serve un browser

Ad un utente un web browser serve a navigare su internet. Navigare vuol dire vedere i contenuti di internet passando da un sito web all’altro. Il browser quindi è quel programma grazie al quale visualizziamo siti web come motori di ricerca, social network, siti istituzionale, blog, forum, e-commerce etc.

Dal punto di vista tecnico invece il browser web è quel programma che interpreta, decodifica, impagina e renderizza tutte le informazioni provenienti dall’URL da cui scarica le informazioni e da quelli ad esso correlati. Il risultato grafico di questo processo sono le pagine web.

Come si usa un browser

I programmi per la navigazione moderni sono molto semplici da usare. Hanno una pagina che si apre appena li avvii. Questa pagina di solito ha un campo per la ricerca e delle finestre subito sotto. Queste finestre mostreranno i siti più frequentati dall’utente del browser. In questo modo ad ogni accesso un utente vedrà, nelle finestre sotto al campo di ricerca, le miniature delle pagine che ha visitato più spesso ed avrà la possibilità di visitarli nuovamente con un solo click.

Oltre alla campo di ricerca ed alle miniature dei siti più frequentati è possibile navigare in un altro modo. Digitando l’indirizzo del sito nell’apposita barra posta nella parte alta della finestra del software. Un tempo questa modalità di navigazione era l’unica. I produttori di browser hanno poi inserito le attuali modalità per facilitare l’uso degli stessi.

Cosa hanno in comune i browser

Questo è l’argomento principale di questo articolo perché le similitudini tra questi programmi sono davvero tante. Imparando quello che hanno in comune si impara ad usarli più o meno tutti. Inizio elencando le funzioni in comune più importanti. Più avanti le spiegherò.

  • Menù
  • Barra degli indirizzi
  • Barra dei segnalibri o preferiti
  • Tasto aggiorna
  • Cronologia
  • Tab delle schede
  • Navigazione a schermo intero
  • Navigazione anonima
  • Zoom

Il menu

Sembra scontato che un programma abbia un menu, non per i browser. Perché questi software cercano di concedere il maggior spazio possibile alla finestra principale, mettendo in secondo piano elementi che non sono di uso comune. Tutti quindi hanno un menu ma non lo considerano elemento di uso comune. Solitamente è accessibile tramite un pulsante o deve essere attivato.

La barra degli indirizzi

La barra degli indirizzi è quel campo di testo che si trova nella parte alta di ogni finestra. Esso indica l’indirizzo del sito web (URL) ed è possibile editarlo. Questo vuol dire che se conosci l’indirizzo preciso di un sito web o di una pagina specifica, puoi scriverlo nella barra degli indirizzi. Dopo averlo scritto correttamente puoi battere il tasto invio sulla tastiera per comandare il browser ad andare sulla quella pagina.

Leggi  Cookie, che sono e che fanno nel nostro computer

La barra degli indirizzi è utilizzata anche come campo di ricerca veloce. Se in questo campo digiti una testo invece di un indirizzo web, l’effetto sarà una ricerca sul motore predefinito. Vedrai i risultati nella finestra come se avessi fatto la ricerca direttamente su Google o Bing.

La barra dei segnalibri o preferiti

Alcuni li chiamano segnalibri, altri preferiti. Sono esattamente la stessa cosa.

La barra dei segnalibri è un’area della finestra, posta in alto sotto alla barra degli indirizzi. Di solito non viene visualizzata nella configurazione di default. Ti consiglio di attivarla dalle impostazioni e di utilizzarla. È molto utile. Contiene i collegamenti veloci a siti web di cui l’utente ha salvato il segnalibro.

Il segnalibro è una specie di promemoria, una maniera per ritrovare velocemente un sito web che stai visitando. Si può attivare ogni volta che sei in una pagina per poterci tornare un domani con un solo click.

Il tasto aggiorna

È quel tasto che contiene una freccia tonda che vedi accanto alla barra degli indirizzi. Serve a ricaricare la pagina in cui ti trovi in quel momento. La sua utilità si mostra quando una pagina web non si carica completamente. Di conseguenza il testo è incompleto o mancano le immagini. Ricaricando la pagina è molto probabile che tutte le cose vadano a posto. È utile anche quando ti trovi su una pagina i cui contenuti cambiano frequentemente. Cliccando su aggiorna sarà caricata l’ultima versione disponibile della pagina stessa.

La cronologia

È un elenco delle pagine web che hai visitato. Il nome viene dal fatto che questo elenco è in ordine cronologico. Le pagine sono raggruppate in giorni, settimane e mesi. Tramite questo strumento puoi ritrovare pagine visitate in passato, di cui non ricordi l’indirizzo o come hai fatto ad arrivarci. È accessibile tramite il menu.

I Tab delle schede

I browser possono fare più navigazioni contemporaneamente. Questo significa che puoi stare nello stesso tempo su Facebook e fare le ricerche che ti servono. Le diverse navigazioni avvengono in finestre sovrapposte dette schede. Ogni scheda è accessibile tramite un tab, una linguetta con l’icona ed il titolo della pagina che stai visitando. I tab li vedi nella parte alta del browser. Sono affiancati e man mano che apri nuove schede si aggiungono i relativi tab. Da sinistra a destra.

Leggi  Installare il browser Apple Safari su Windows

Per aprire una nuova scheda di navigazione devi cliccare il segno + oppure lo spazio senza contenuto accanto all’ultimo tab. Per passare velocemente da un scheda all’altra ti basta cliccare sul tab che ti interessa. La presenza dell’icona e del titolo ti permettono di riconoscere le varie schede.

La navigazione a schermo intero

Anche questa caratteristica è stata pensata per massimizzare lo spazio dedicato alla finestra di navigazione. Attivando la navigazione a schermo intero la barra degli indirizzi, le eventuali barre dei menu e dei preferiti ed i tab vengono nascosti. Lo schermo del PC è interamente occupato dalla finestra di navigazione. Si attiva e si disattiva con la pressione sulla tastiera del tasto F11.

La navigazione anonima

Questa modalità è stata pensata per non lasciare traccia della navigazione nel computer.

In condizioni normali, ogni volta che visiti una pagina il browser tiene traccia di quello che fai.

  • memorizza la pagina nella cronologia
  • salva i cookie depositati dal sito web
  • ricorda le parole che hai digitato nei campi di ricerca per poi suggerirtele ogni volta che userai un campo con le stesse caratteristiche
  • salva una copia cache delle pagine visitate
  • tiene conto dei download effettuati

Attivando la navigazione in incognito il browser non farà nulla di tutto questo.

Attenzione, la navigazione anonima mette al riparo da eventuali controlli dell’attività svolta con il browser per quel che riguarda i dati contenuti nel computer. La rete internet invece memorizza ogni cosa che si fa sul web. La navigazione anonima non consente di fare attività illecite senza essere rintracciabile.

Lo zoom

Capita spesso che in alcuni siti i caratteri utilizzati siano piccoli. La lettura del testo contenuto in questi siti non è agevole. I browser mettono a disposizione uno strumento per ingrandire il contenuto delle finestre. Lo strumento Zoom lo trovi nel menu ma ti spiego un modo più facile per utilizzarlo.

Premi contemporaneamente il sulla tastiera CTRL e + (tasto più) per ingrandire. Per rendere il contenuto più piccolo la combinazione di tasti è CTRL e – (tasto meno).

browser diversi logo

I browser disponibili per la navigazione sono tanti. Di solito sono scaricabili gratuitamente dai siti web delle aziende che li producono. In questo articolo non ti ho parlato dei browser minori perché hanno quote marginali di mercato. Di conseguenza sono poco rilevanti.

Ti ho spiegato le caratteristiche principali dei browser più diffusi. Conoscendo queste caratteristiche potrai utilizzarli in maniera abbastanza completa. Spero tu possa aver scoperto qualche cosa di utile.

Grazie per aver letto il mio articolo Cosa sono i browser.

Cosa sono i browser
5 (100%) 7 votes

Alessandro Nicotra Scrivo articoli e guide per aiutare le persone a superare gli ostacoli che sorgono nell'uso di tecnologie digitali, nuovi media, social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimaniamo in contatto!
Seguimi su
Alessandro Nicotra 2016
  • Novità e aggiornamenti dal mondo della tecnologia
  • Leggi per primo i nuovi articoli del blog
  • Offerte speciali e promozioni riservate
  • Puoi contattarmi direttamente
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGTmljb3RyYURpZ2l0YWwlMkYmd2lkdGg9NDUwJmxheW91dD1zdGFuZGFyZCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPWxhcmdlJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9dHJ1ZSZoZWlnaHQ9MzUmYXBwSWQ9MTYzNDA1NjIzMTQyIiB3aWR0aD0iNDUwIiBoZWlnaHQ9IjM1IiBzdHlsZT0iYm9yZGVyOm5vbmU7b3ZlcmZsb3c6aGlkZGVuIiBzY3JvbGxpbmc9Im5vIiBmcmFtZWJvcmRlcj0iMCIgYWxsb3dUcmFuc3BhcmVuY3k9InRydWUiPjwvaWZyYW1lPg==

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi